Terminali di Controllo degli Accessi

decidi chi può entrare e quando

I CONCENTRATORI:   CCN 7210 ,  CCN 7890 

I concentratori rappresentano il cuore della soluzione per il controllo accessi:

Il modello CCN 7210 è stato progettato per assolvere la funzione di controllore di varco.
Il CCN 7890 è stato progettato per gestire fino a 24 periferiche.

Il controllo del varco viene svolto sia durante il transito dell’utente sia in condizione di riposo: eventuali aperture non autorizzate possono così essere segnalate al sistema centrale ed attivare un segnale di allarme.

Le manomissioni delle teste di lettura possono essere rilevate e notificate al sistema centrale.

I concentratori comunicano con il sistema centrale su rete locale Ethernet con protocolli TCP/IP e SOAP. L’adozione di protocolli standard garantisce il funzionamento nelle normali infrastrutture di collegamento generalmente presenti nelle installazioni.

Questi dispositivi sono completamente configurabili dal sistema centrale ed è anche possibile effettuare, da remoto, l’aggiornamento del programma di controllo di ogni singolo concentratore.

LE TESTE DI LETTURA:   LBR 2803,  LBR 2804,  LBR 2801,  LBA 2803

Le teste di lettura delle famiglie LBR e LBM assolvono alla funzione di interfaccia con l’utente; possono essere installate sia in ambienti interni che in aree esterne.

Si differenziano per funzionalità di lettore di documenti, modalità di collegamento al concentratore e grado di protezione IP.

La dimensione ridotta consente un facile montaggio anche in spazi limitati come ad esempio lo stipite di una porta o una colonnina.

Le teste di lettura sono disponibili nelle versioni:

- con badge a banda magnetica

- radio frequenza

- radio frequenza per controllo veicolare.


Alcuni modelli sono equipaggiati con tastiera (per la digitazione del pin), buzzer e led di stato. 

LBR 2804

Il terminale LBR 2804 è una testa di lettura di badge magnetici da collegare ad un dispositivo di controllo (CCN), da cui dipende completamente per l'operatività delle proprie risorse.

Sul frontale del lettore è presente una fessura orizzontale che permette il passaggio della tessera con la banda magnetica; la direzione di strisciata, da destra a sinistra o viceversa, viene memorizzata nel terminale insieme alle informazioni contenute sulla banda magnetica.

Generalmente viene utilizzata per determinare l'entrata o l'uscita dell'utente dal posto di lavoro, e può essere utilizzata per aprire elettricamente un varco (porta con elettroserratura, tornello, cancello, sbarra)

LBR 2803

Il terminale LBR 2803 è un dispositivo per la lettura di tessere di identificazione a radiofrequenza per esterni.

Progettato per essere collegato ad un concentratore (o ad un terminale) nelle vicinanze, è dotato di tastierino numerico integrato per l'immissione manuale di eventuali codici PIN.

E' in grado di leggere tessere RFID sia della famiglia RF a 125 KHz, sia dell'odierno standard MIFARE.

E' dotato infine di doppia mascherina, per l'installazione in verticale o in orizzontale

LBR 2801

Il terminale LBR 2801 è stato pensato per soddisfare le esigenze più sofisticate nel campo del controllo accessi. Esso presenta un alto livello di ermeticità, che gli conferisce un grado di protezione dagli agenti atmosferici alto (IP65), nonchè una grande robustezza, anche nel caso di atti vandalici. Può quindi essere installato all'esterno. Funziona grazie ad un sistema di radiofrequenza che rende il suo utilizzo comodo e rapido.

Tecnocontrol sas - Via 23 Settembre 1845, n. 136 - 47921 Rimini - P.IVA: 01616780407

Leggi la nostra Privacy Policy